Visto Australia e turismo

Visita il War Memorial con il visto eVisitor 30 Mar
By: Australia-ETA 0

Australian War Memorial A Canberra

Chi viaggia per dire di aver visitato un luogo e averlo pienamente vissuto, deve trascorrere il proprio soggiorno visitando i principali monumenti e musei del posto al fine di entrare in empatia con un luogo e comprendere i suoi usi e costumi solo se si addentra nella sua storia.
Se si sceglie come meta il continente australiano è doveroso visitare l’Australian War Memorial sito per la precisione a Canberra.
Le gallerie sono un excursus tra la prima guerra mondiale e la seconda guerra mondiale, con le principali campagne che videro coinvolte Italia, Giappone, Africa e Germania.
Un viaggio storico, sensoriale in cui respirare storia ammirando monumenti e reperti originali conservati e preservati dalla guerra, dove si alternano emozioni forti, in cui ad essere rappresentato non è il mero soldato ma anche l’uomo nascosto sotto la divisa.

Visto-Australia.it - Ingresso Australian War Memorial di notte
Visto-Australia.it – Australian War Memorial

Australian War Memorial : storia e cultura

Una location o meglio un Mausoleo davvero unico nel suo genere voluto e cercato per onorare e prestare il degno ricordo a tutti coloro che hanno prestato il loro contributo nelle guerre che hanno coinvolto in prima linea l’Australia.
Si tratta di un’opera architettonica volta a ricordare gli australiani che hanno reso grande il proprio continente mettendo a rischio la propria vita.
All’ Australian War Memorial tutto sa di storia, reperti, ricostruzioni, pareti con i nomi degli eroi caduti arricchiscono le aree del Mausoleo.
Qui si ricorda la storia dei patrioti australiani e delle nazioni che hanno combattuto affianco e contro l’Australia, luogo che consente di scorgere un lato storico del continente, in cui ammirare armi, veicoli, uniformi, è scorgere l’aspetto umano di chi ha prestato la propria vita per la patria.

Australian War Memorial: un pò di storia

Da un punto di vista storico l’idea di dar vita ad un monumento al ricordo delle vittime di guerra e dei maggiori personaggi resesi celebri nelle battaglie del Commonwealth in poi, venne nel 1916 a Charles Bean, protagonista della prima guerra mondiale nonché ufficiale in campo.
Tuttavia fu solo nel 1927 che l’idea da astratta divenne concreta.
Celebre fu il concorso bandito per ricercare le mani e le menti capaci di realizzare un memoriale all’altezza delle aspettative, il compito fu affidato a due architetti Emil Sodersten e John Crust.
Dalla commissione all’esecuzione, purtroppo, passarono diversi anni, nel mentre due guerre mondiali ad osteggiare la conclusione dei lavori.
L’Australian War Memorial si aprì al pubblico l’11 novembre 1941.
Ai monumenti storici vennero aggiunti diversi reperti anche più recenti tra cui il più noto la “Tomba del Milite Ignoto Australiano” creata nel 1993 per un’occasione unica come i 75 anni di vita del memoriale.

Australian War Memorial: struttura

Visto-Australia.it - Piantina dell' Australian War Memorial
Mappa completa dell’ Australian War Memorial

Da un punto di vista strutturale l’Australian War Memorial ha una struttura tripartita, tra sacro e profano, vi è una prima area composta dal santuario in cui è possibile accedere alla “Tomba del Milite Ignoto australiano”,
una seconda area costituita dal museo ricca di reperti e ritrovamenti e, infine una terza area esterna costituita dal “Giardino delle sculture“.
L’accesso al memoriale è caratterizzato dalla presenza di un viale, una sorta di museo all’aperto.

Australina War Memorial: Anzac Parade

Suggestivo, commovente e toccante è il viale conosciuto come l’ANZAC Parade, un corridoio all’aperto in cui sfilano statue dedicate al ricordo degli eroi di guerra del Vietnam e figure storiche ed amate come le infermiere di guerra, donne che si prestarono alla guerra per curare i soldati feriti, il tutto in uno scenario magico a sfondo alberi di eucalipto e il lago Burley Griffin.
Il corridoio lungo si chiude e apre l’ingresso con monumenti che suggellano l’accordo tra Australia e Nuova Zelanda negli anni in cui coese combatterono insieme.
Il viale commemorativo fa da ingresso al museo interno, una delle sezioni in cui è suddiviso l’Australian War Memorial.

Australian War Memorial: Museo

Visto-Australia.it - Area Museo Australian War Memorial
Interno museo Australian War Memorial

Qui si ripercorre la storia dei soldati australiani, con uno sguardo non solo alle battaglie che li hanno visti protagonisti ma a loro come uomini, figli, padri, mariti o fidanzati.
Un unico obiettivo vige alla base quello di aver voluto creare un percorso sensoriale in cui coinvolgere il visitatore nella percezione delle emozioni che questi soldati vivevano, dolore, amore felicità e paura compresa.
L’empatia si cerca attraverso l’esposizioni di oggetti vari, tra cui lettere, disegni, ricordi di ogni genere, catenine.
Tanti effetti personali oltre a strumenti di ausilio per la guerra del tempo come armi ed uniformi.
L’ingresso del Memoriale è un tuffo nella storia, la maestosità di due leoni in pietra, si tratta dei leoni recuperati alle porte di Menin a Ypres e di cui il Belgio ha voluto omaggiare il Memoriale
L’idea era di creare un’atmosfera solenne, imponente in cui i leoni sono a guardia del Memoriale.
Una cupola in rame padroneggia l’area della Sala della Memoria in cui sono custodite circa 26 statue, l’intento è quello di diffondere una sensazione di pace, quiete, a tratti religiosa in piena contemplazione in cui a padroneggiare è la “Tomba del milite ignoto australiano”.

Australian War Memorial: Albo d’Oro

Visto-Australia.it - Albo d'oro esterno
Vista Corridoio esterno Albo D’oro in memoria dei caduti

L’Australian War Memorial è un museo interno ed esterno, ogni angolo, pietra, parete è impiegato come area di ricordo, suggestivo è il cortile in cui predomina il famoso “Albo d’Oro”, un muro a ricordo in cui sono stati trascritti i nominativi dei caduti in guerra australiani dal ben lontano 1885, ben 102.000 nomi.
Vicino ad ogni nome è possibile trovare dei fiori a ricordo, papaveri di carta colorati incastrati come a voler riconoscere un segno di affetto a chi ha perso la propria vita per il paese.
Si tratta di un’usanza praticata anche dai turisti, un segno di riconoscimento e di affetto per chi non vi è più.

Australian War Memorial: area Diorami

Visto-Australia.it - Sala Diorami Australian War Memorial
Visto-Australia.it – Diorama

Per gli amanti delle rappresentazioni in scala l’Australian War Memorial contiene l’area “Diorami” in cui tante sono le rappresentazioni in scala, minuziose e dettagliate in cui vengono raffigurate immagini e scenari delle guerre.
Si è voluto ricreare scenari di guerra al fine di dare al visitatore una proiezione, un’immagine di ciò che fu.
Ogni elemento in scala è accompagnato da una descrizione dettagliata, con indicazioni sull’epoca e al dislocazione geografica.

Australian War Memorial: Hall of Valor

All ‘Australian War Memorial è presente la “Hall of Valor” il nome di per sè dice tutto, la sala venne creata per omaggiare ben 99 soldati australiani, che ebbero il pregio di ricevere per i servizi resi durante la guerra, la “Victoria Cross”, uno dei titoli e onorificenze più rilevanti nella storia, e i 9 soldati australiani a cui venne, invece, riconosciuto il “George Cross”, in concreto una medaglia al valore per il sacrificio affrontato.

Australina War Memorial: Sala Aircfract

Visto-Australia.it - Australian War Memorial - Sala Aircraft
Visto-Australia.it – Aereo Seconda Guerra Mondiale presenta nella sala Aircraft

L’Australian War Memorial conserva nei suoi interni anche reperti di aerei caduti e impiegati durante i conflitti, gli stessi sono custoditi presso la Sala Aircraft, vi sono degli esemplari unici di origine tedesca come i “Me-262 e i Me-163”.
Si tratta di aeromobili davvero portentosi date le tecniche e le attrezzature dell’epoca, occasione da non perdere per gli appassionati di motori e soprattutto di aeromobili.

Australian War Memorial: Sala Anzac

Al piano immediatamente superiore dell’ Australian War Memorial è situata la Sala Anzac, si tratta di un piccolo spazio, una sorta di depandance in cui sono conservati ed esposte strumentazione militare aerea, terrena e marina, una raccolta omogenea ed eterogenea in grado di dare uno sguardo ampio ai macchinari di guerra impiegati nel corso delle principali guerre succedutesi.

Australian War Memorial: indirizzo, giorni e orari

Per chi volesse visitare l’Australian War Memorial bisogna recarsi a Canberra per la precisione all’indirizzo: “Treloar Crescent, Campbell ACT 2612”, quanto agli orari e i giorni di visita lo stesso può essere visitato tutti i giorni, tranne che il 25 dicembre e nei seguenti orari dalle ore 10 alle 17.

Australian War Memorial: cosa serve per raggiungere l’Australia

L’Australian War Memorial vanta un’affluenza proveniente da ogni parte del mondo, tuttavia per chi straniero voglia viaggiare in direzione dell’Australia deve avvalersi oltre che di passaporto, di un visto per turismo.
A seconda dell’area di provenienza si distinguono due tipologie di visto: “eVisitor” se si proviene dall’Europa e quindi dall’Italia e “l’ETA” per i provenienti dagli” USA,Canada, Corea del Sud ,Malesia, Hong Kong e Giappone”.
Il Visto Per Australia va richiesto con un certo anticipo in modo da non avere irregolarità al momento della partenza.